• per la tua pubblicità su questa pagina: 3291948173

CANTO DI BEREN E LUTHIEN

Condividi sui social

Leggiadra egli la vide danzare,
come un usignolo alla Luna cantare.
Tinúvel la chiamò,
e perdutamente l’amò.

D’un uomo e di un elfo l’arduo destino
la magica gemma di Fëanor non separò.
Della principessa di Sindar e del suo mortale,
nella Terra di Mezzo, l’amore fatale.

ANTONIA DEPALMA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *