• CONSIGLIATI DA “PUGLIA FOLKLORE”

Tastiera – poesia

Condividi sui social

Pigerò questi tasti finché ne avrò forza,
scriverò anche se il cuore purtroppo si sforza.
Con rabbia, con gusto, con gran delusione,
proverò a smascherare la grande illusione.

Scrivere è un’arte che spesso mi sfugge,
a volte costruisce, altre volte distrugge.
Esplode ed esalta ogni vera follia,
così sputa in faccia alla malinconia.

Scriverò strani versi, che sono prigioni,
trattengono frasi, pensieri, canzoni.
Li chiudono dentro una scatola nera,
con tutto il mio odio per la Primavera.

Creerò nuovi mondi, lontani dal male,
distanti da ciò che non posso cambiare.
Anche essi illusione, pura fantasia,
preclusi alla bestia dell’ipocrisia.

Ormai ogni pensiero mi invita a partire,
a lasciare ogni cosa e lontano fuggire,
la luna, di notte, mi parla sincera.
Io chino la testa, su questa tastiera.

Mario Contino

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *