• CONSIGLIATI DA “PUGLIA FOLKLORE”

Il fantasma del “prete senza testa” – Lecce

 di Mario Contino – Fantasmi senza testa, protagonisti di famose leggende (vedesi il fantasma del cavaliere senza testa, in Otranto), di romanzi e films famosi (chi non ricorda il famoso spettro di “Nick quasi senza testa” nella saga di Harry Potter?).

Bene, anche Lecce avrebbe il suo Fantasma decapitato.

Ormai noto alle cronache nazionali è lo spettro del bambino che dimorerebbe nel Castello di Carlo V.

Famoso, se è lecito usare questo aggettivo, è anche il fantasma del cavaliere (o monaco secondo alcuni) che sarebbe più volte apparso nel Museo archeologico “Faggiano”.

Meno noto, e proprio per questo più interessante, dal mio personale punto di vista, sarebbe lo spirito di un prete che apparirebbe senza testa, al primo piano della casa che si trova in via Galateo nei pressi di Porta Rudiae, non si conosce bene il numero civico.

Poche informazioni ho trovato in Internet, ancora meno su vecchi testi inerenti il folklore leccese, però alcuni anziani ricordano ancora che, quando erano bambini, i loro genitori li mettevano in guardia dal frequentare quella via nelle ore notturne, proprio per evitare “Lu prete senza capu” (il prete decapitato).

Sarebbe veramente molto interessante riuscire a reperire maggiori informazioni in merito, contribuirebbe alla salvaguardia di un folklore che, sempre più velocemente, si avvia verso l’estinzione.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *