• CONSIGLIATI DA “PUGLIA FOLKLORE”

LODE A MINERVA

Minerva,

che sul giudizio vegli,

i tuoi occhi bendasti

e mai madre più giusta vi fu.

Nata da Giove già guerriera

Ed ai Quinquatria di marzo invocata

Ingegno e sapienza,

dei fori la guardiana.

La tua nottola cantò Omero,

rendendoti musa del pensiero

Sul tetradramma fosti portata

dai tuoi protetti,

lodata

 

Antonietta Depalma 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *