• CONSIGLIATI DA “PUGLIA FOLKLORE”

Fantasmi di Capo di Leuca

di MARIO CONTINO – Un’altra bella leggenda ci arriva dal Sud Salento ed è un misto tra sacro e profano che vale la pena di menzionare. Tutti noi sappiamo che fu l’Apostolo Pietro a fondare la Chiesa su ordine di Gesù stesso, non il Cristianesimo come noi lo intendiamo, il quale si deve probabilmente all’opera si S.Paolo.

Bene, gli abitanti del Capo di Leuca ben conoscono, almeno i più anziani, la leggenda secondo la quale San Pietro, proveniente dall’Oriente, approdò in Italia proprio dal Capo, da dove poi incominciò a predicare il Vangelo alle genti italiche.
Questa leggenda va però ben oltre, infatti secondo la stessa nessuno potrebbe entrare in Paradiso se non prima di aver compiuto il pellegrinaggio al Santuario di Santa Maria del Capo, o da vivo o da morto. Quindi è credenza che molte anime di buoni cristiani, che da vivi non hanno compiuto il pellegrinaggio entrano e sostano in preghiera nella chiesa di Maria prima di volare in cielo.
Chiaramente questa leggenda, intrisa di ideologia cristiana, contrasta con gli stessi dogmi della fede, i quali insegnano che dopo la morte del corpo l’anima tende a Dio per un primo giudizio, e sia destinata già in uno dei luoghi prescritti (inferno, purgatorio, paradiso) in attesa del giudizio finale

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *